fbpx
Callout piè di pagina: contenuto
Monstera Deliciosa

Monstera Deliciosa: cura e consigli per la pianta più trendy del 2020

La pianta di trendy del 2020? Sicuramente la Monstera Deliciosa, protagonista nelle case di tutti coloro che amano seguire le tendenze di arredamento. Sì, perché, arredare con le piante è un’alternativa valida ai sistemi tradizionali.

Originaria delle foreste pluviali del Messico, il suo animo Jungle la rende ideale per ricreare un piccolo angolo tropicale in casa. La Monstera Deliciosa appartiene alla famiglia delle Araceae ed è la pianta perfetta per le dimore, ma anche per uffici e negozi.

Il suo nome, derivante dal latino, significa “anormale” ed effettivamente il suo aspetto ne rivela il motivo. Le sue grandi foglie verdi sono larghe e perforate da buchi. Esistono ben 50 varietà di piante rampicanti sempreverdi e riescono a crescere, normalmente, fino a 180cm.

La Monstera Deliciosa ha una grande longevità, tanto da poter essere addirittura una compagna di vita. Ciò che influisce sulla sua resistenza, ovviamente, è il modo in cui la si cura. Per tale motivo, desideriamo fornirti i migliori consigli per assicurarle una lunga vita.

monstera deliciosa

Temperatura ideale Monstera Deliciosa

Trattandosi di una pianta tropicale, necessita di temperature calde e di elevata umidità. Tuttavia, riesce ad adattarsi facilmente ad ambienti più secchi, se per un breve periodo.

La temperatura ideale è tra i 20° e 30°, ma occorre precisare che è molto importante mantenere temperature alte nei mesi in cui vegeta e più fresche in inverno quando è a riposo. La sua crescita si arresta se la temperatura va dai 10° ai 14° ed è fortemente consigliato di evitare il gelo. Inoltre, è necessario tenerla a riparo da correnti dirette d’aria fredda o calda, come quelle generate dal condizionatore o dai riscaldamenti.

La luce diretta o indiretta?

Evita di esporre la pianta alla luce solare diretta, preferendo quella indiretta. Qualora la fonte di luce non sia sufficiente, la Monstera Deliciosa rimarrà quasi immobile, stentando nella crescita.

Sarebbe opportuno girare, di tanto in tanto, il vaso, in modo da permettere una godibilità della luce a 360°.

Ogni quanto innaffiare la Monstera Deliciosa?

Durante la stagione calda, è necessario farlo regolarmente. Una buona abitudine è quella di toccare il terriccio con mano per verificarne l’umidità.

Almeno una volta ogni due settimane, occorre pulire le foglie per togliere la polvere, la quale impedirebbe alla pianta di respirare adeguatamente. Per lavarle occorrono un gettito d’acqua delicato ed un panno. L’acqua con la quale pulirai le foglie non dev’essere particolarmente calcarea; qualora lo fosse, è possibile aggiungere dell’aceto per togliere il carbonato di calcio.

Due volte a settimana è opportuno nebulizzare dell’acqua sulle foglie, preferibilmente al mattino per far si che eventuale acqua in eccesso possa asciugarsi.

monstera deliciosa

Il terreno ideale

La Monstera Deliciosa ama terreni leggermente sabbiosi, composti da torba ed elementi drenanti. Sarebbe opportuno aggiungere del muschio alla superficie del terriccio per mantenerne l’umidità.

La concimazione della Monstera Deliciosa

Durante la stagione vegetativa, è bene somministrare del concime liquido diluito in acqua almeno 1 volta ogni 10gg. In inverno, è necessario aumentare gli intervalli di tempo, anche fino a 60gg, a seconda delle condizioni ambientali.

L’importanza del rinvaso

Una volta acquistata la tua pianta tropicale, dovrai cambiare di lì a poco il vaso, scegliendone uno leggermente più grande e dotato di fori di drenaggio.

La Monstera Deliciosa è di facile manutenzione. Avendo cura di osservare i nostri consigli, troverai ancora più facile curarla a casa. In caso di dubbi, sia in fase di acquisto che nel post-vendita, ti assicuriamo un servizio di assistenza tecnico, volto a consigliarti al meglio e a fugare ogni dubbio.

Pulsante torna in alto
Apri la chat
1
cerchi aiuto?
Ciao, Ti ricordiamo che siamo online dal Lunedi al Sabato dalle 9:00 alle 18:00!
Come possiamo aiutarti? 😊