Callout piè di pagina: contenuto
Azalea

L’azalea simbolo della festa della mamma: perché si regala

Ogni anno, in occasione della Festa della mamma, l’Azalea è la pianta più regalata. Come mai proprio questa pianta è associata all’amore materno e quali sono i simboli che si nascondono dietro questo dono? Scopriteli insieme a noi.

Cos’è l’Azalea

L’ azalea è una pianta originaria dell’ America del Nord e dell’Estremo Oriente, introdotta in Italia intorno al XIX secolo. Si tratta di una pianta arbustiva fiorita, appartenente al genere dei Rhododendron e alla famiglia delle Ericacee.  Il suo fiore presenta un calice formato da 5 sepali e una corolla con 5 petali. Il periodo di fioritura dipende dalla varietà del fiore e dal clima: per questo motivo le azalee possono fiorire all’inizio della primavera così come in autunno.

Cosa simboleggia

I fiori di azalea simboleggiano in primo luogo la femminilità e la temperanza, caratteristiche collegate alla figura materna, universalmente considerata portatrice di entrambe queste caratteristiche.

Simboleggiando anche l’amore più puro che esiste, ossia proprio l’amore materno.

Infine, è considerata un portafortuna per chi sta per affrontare una nuova e importante sfida: il regalo perfetto da donare a chi madre sta per diventarlo.

Come prendersene cura

L’azalea è una pianta dall’estrema facilità di coltivazione, adattissima quindi anche a chi non ha troppo tempo da dedicargli.

Per assicurarsi la buona salute della propria pianta bisogna evitare le esposizioni dirette alla luce solare nelle ore più calde della giornata, il sole del tardo pomeriggio o quello della prima mattinata è accettato.

Sapevi che nei nostri garden center puoi trovare oltre alle azalee anche tantissime idee regalo per la festa della mamma? Dalle piante all’arredo, dall’oggettistica alla cura del verde, lasciati ispirare dai nostri esperti. 

Pulsante torna in alto
Apri la chat
1
cerchi aiuto?
Ciao, come possiamo aiutarti? 😊