Callout piè di pagina: contenuto
COVID-19 l'impegno di Floral - Consegna Gratuita su Palermo con spesa minima 69€Shop OnlineScopri di più
Vie Dei Tesori

Gitto Garden torna alle Vie dei Tesori: scopri il giardino siciliano

Scoprite il fascino del giardino siciliano con il nostro tour all’interno di uno dei festival culturali più importanti in Sicilia e non solo. Siamo lieti di annunciarvi, dopo il successo dello scorso anno, il ritorno di Gitto Garden alle Vie dei Tesori.

Quando inizierà le Vie dei Tesori?

Dal 2 al 30 ottobre scoprite la magia del giardino siciliano con Gitto Garden, in via Castelforte 100, nei pressi di Mondello in occasione della manifestazione “Le Vie dei Tesori”.
Nella meravigliosa cornice verde dello storico vivaio, oggi diventato punto di riferimento per chi ama dedicarsi al giardino e al giardinaggio, verrete guidati in un viaggio tra le piante più presenti per tradizione nei giardini siciliani, i più mediterranei tra i giardini italiani che hanno inglobato varie specie esotiche a molti sconosciute. Un itinerario che va dalle specie prettamente mediterranee fino a quelle tropicali e subtropicali che rendono unici i giardini siciliani e che nessuno vi ha mai svelato. Una passeggiata tra piante uniche, tra colori e profumi inebrianti, uno spettacolo per gli occhi e l’anima che solletica le curiosità più nascoste sulla botanica.

Un viaggio alla scoperta del giardino siciliano

Un racconto sulla storia del verde a Palermo che s’intreccia con quella dei Vivai Gitto, storica azienda fondata dai vivaisti messinesi nel 1946 come espansione dell’azienda madre fondata a Milazzo (ME) nel 1890. Un breve excursus storico sulla nascita di Mondello, che da zona paludosa diventa gioiello liberty con ville che vantano giardini meravigliosi fortemente influenzati dall’Art Nouveau, lascerà il passo ad aneddoti e storie sulle piante che hanno caratterizzato il giardino in Sicilia.
Di generazione in generazione il vivaio ha contribuito ad abbellire tanti spazi verdi a Palermo con piante che vi verranno descritte durante l’itinerario dal personale esperto. Oggi il vivaio si è trasformato in un garden center, arricchito dall’esperienza dei vivaisti messinesi, rinnovato con la nuova gestione dell’imprenditore pugliese Raffaele D’Arenzo e del figlio Samuele con un’ampia sezione dedicata all’arredo casa e giardino, all’oggettistica e alle composizioni floreali.

Quale novità per le Vie dei Tesori?

Gitto Garden è sede fisica insieme a Tecnowood (viale Regione Siciliana 397 – Palermo) del marchio Floral Garden, una nuova realtà che ingloba i due garden centers e la vendita online. In occasione del festival delle Vie dei Tesori, vi aprirà le porte per parlarvi della natura mediterranea, per scoprire le esigenze ecologiche, colturali e culturali alla base della composizione del giardino siciliano con focus particolari sulle piante tropicali.
Un percorso pensato anche per i più piccini che avranno la possibilità di sperimentare contemporaneamente al percorso degli adulti, momenti unici a contatto con la natura, insieme a esperte del mondo verde, per imparare attraverso attività ludico-ricreative a riconoscere le piante del giardino siciliano e costruire un piccolo erbario da portare con sé.
La durata della visita è di circa 40 minuti e sarà articolata su 2 turni il sabato alle 11,00 e alle 16,30 e le domeniche alle 11,00 e alle 12,00. Per info e prenotazioni: https://bit.ly/AcquistaVieDeiTesori.

Per saperne di più…

Il Festival Le Vie dei Tesori è la sola occasione di scoprire la Sicilia con uno strumento unico e smart! La cultura e la bellezza appartengono a tutti e fanno stare bene. La XV edizione si svolgerà in diciannove città e borghi di tutta l’Isola, negli 8 weekend compresi tra l’ 11 settembre e il 31 ottobre 2021. Si parte l’ 11 settembre con 12 città, per tre weekend, fino al 26 settembre: Bagheria, Caltagirone, Caltanissetta, Carini, Enna, Marsala, Mazara, Messina, Monreale, Noto, Termini Imerese, Trapani.
Il 2 ottobre il testimone passa a Palermo, Catania, Cefalù, Erice, Ragusa, Scicli e Sciacca che diventeranno grandi musei diffusi, visitabili con un unico coupon. Terrazze, giardini, cupole, musei, chiese, palazzi storici – in gran parte visitabili per l’occasione – saranno aperti e raccontati nel rispetto della sicurezza, ma con tanta voglia di ritrovarsi.

Per rinascere nella bellezza.

Pulsante torna in alto
Apri la chat
1
cerchi aiuto?
Ciao, come possiamo aiutarti? 😊